skip to Main Content

Termini e condizioni di utilizzo MyPass Venezia

  1. Titolarità e gestore del Sito Web

    Questo sito web mypass.cc appartiene a:
    MYPASS Srl
    Via San Francesco da Paola, 18
    10123 Torino
    info@mypass.cc
    telefono: +39 011 8397809
    P.IVA, C.F. e n. Iscrizione Registro delle Imprese:  06455440484

    L’APP MyPass Venezia mypass.cc consente l’accesso ed il pagamento a siti museali, parcheggi, concerti e servizi dedicati al turismo e tempo libero.

    L’applicazione MyPass Venezia mypass.cc ed il sistema di vendita dei beni e servizi collegati alla medesima applicazione sono di proprietà di:
    MYPASS Srl
    Via San Francesco da Paola, 18
    10123 Torino
    info@mypass.cc
    telefono: +39 011 8397809
    P.IVA, C.F. e n. Iscrizione Registro delle Imprese: 06455440484

  2. Adesione alle Condizioni Generali

    Attraverso la registrazione all’Applicazione MyPass Venezia l’utente accetta e si impegna ad osservare le Condizioni Generali, le quali possono essere consultate in qualsiasi momento sul sito mypass.cc o memorizzate sul proprio dispositivo.

  3. Servizi Offerti

    L’applicazione MyPass Venezia consente all’utente registrato di poter usufruire di diversi servizi e più precisamente:

    1. Ingresso, pagamento ed in alcuni casi corsie “skip the line” nelle strutture convenzionate Per poter usufruire di tali servizi ,è necessario eseguire la procedura di Registrazione aderendo alle condizioni di Privacy e fornendo all’applicazione l’identità dell’Utente, un indirizzo di posta elettronica di contatto , nonché gli ulteriori dati che fossero richiesti nell’ambito della procedura compresa una carta di credito in corso di validità.
    2. L’utente, selezionato il Museo o il servizio che vuole acquistare, dovrà scegliere la data e la tipologia di biglietti e selezionare “acquista”. E’ possibile anche prenotare i biglietti e gli stessi possono essere cancellati secondo le politiche di cancellazione di ogni singolo museo. Si raccomanda di prenderne visione prima di procedere con l’acquisto. Effettuato l’acquisto,verrà visualizzato un QR Code da esibire all’ingresso di ogni singola struttura che procederà alla relativa smarcatura.
    3. Ingresso nei parcheggi ufficiali dell’Aeroporto Marco Polo di Venezia
      Per poter usufruire di questo servizio altamente innovativo, l’utente correttamente registrato e con una carta di credito collegata dovrà avvicinarsi ai varchi di ingresso dei parcheggi elencati nell’applicazione, attendere qualche secondo per il riconoscimento del proprio dispositivo dalla colonnina (senza uscire dall’auto) ed autorizzare l’ingresso attraverso l’apposito pulsante che si è illuminato all’interno della schermata d’accesso. E’ importante leggere il tutorial all’avvio dell’applicazione ed avere il proprio bluetooth e wifi abilitati.
      Il servizio è attivo limitatamente alle località espressamente riportate nell’applicazione.
    4. Alcuni servizi temporaneamente gratuiti per scelte promozionali, potranno essere successivamente messi a pagamento ad insindacabile giudizio di MyPass ed il fatto che siano stati precedentemente fruiti gratuitamente dall’utente non determina un diritto acquisito dal medesimo. Funzionalità a pagamento post-pagato
    5. La tecnologia FTA di MyPass è in grado anche di autorizzare l’accesso ai varchi di volta in volta convenzionati ad un Utente registrato senza che quest’ultimo debba pre-acquistare o prenotare il proprio biglietto di ingresso. il prezzo del biglietto di accesso al luogo visitato al prezzo espressamente riportato nell’applicazione In caso di informazioni discordanti tra le tariffe indicate nell’applicazione e quelle riportate dalle Società in cui avviene l’accesso, fa sempre fede l’applicazione
      L’acquisto del biglietto per il tramite dell’applicazione non include alcuna copertura assicurativa a favore dell’Utente o dei suoi aventi causa.
    6. Per accedere ai servizi MyPass l’Utente deve registrarsi attraverso l’Applicazione MyPass Venezia e la necessaria memorizzazione sui sistemi bancari e non di MyPass dei dati della carta di credito/prepagata che l’utente intende registrare per il pagamento dei servizi offerti. Sul trattamento di tali dati si veda l’articolo 13 delle presenti Condizioni Generali.
  4. Servizi o prestazioni a carico dei fornitori di MYPASS. Esclusione di responsabilità di MYPASS.

    Debitori del servizio di utilizzo degli accessi ai luoghi per i quali è stato acquistato l’ingresso tramite l’applicazione sono esclusivamente le società di gestione delle località interessate (nei quali sono posti i varchi di accesso), le quali erogano tale servizio e le relative prestazioni in proprio nome e per proprio conto, in base alle proprie condizioni generali.
    MYPASS non è debitrice di tali prestazioni ed il suo ruolo è solo quello di fare sì che l’Utente possa correttamente fruire dei servizi offerti.
    MYPASS conseguentemente non risponde per eventuali disservizi, disagi e danni nei quali l’Utente dovesse incorrere durante l’utilizzo dei beni o servizi acquistati dall’applicazione; in tali casi MYPASS cercherà di fare comunque quanto in proprio potere per dare assistenza all’Utente il quale si metta in contatto via email all’indirizzo assistenzaclienti@mypass.cc o contatti telefonicamente il numero 011 19116039 .

  5. Pagamenti e sospensione del servizio.

    Ogni importo dovuto , sia per la Quota Annua (nel caso fosse prevista) sia per gli acquisti/servizi che l’Utente intenda effettuare/utilizzare, dovrà essere pagato tramite la carta di credito/prepagata registrata dall’Utente. Una conferma dell’addebito e la relativa documentazione fiscale verrà inviata all’Utente all’indirizzo email registrato.
    Gli importi addebitati sulla carta di credito registrata saranno incassati da MYPASS e da questa versati agli aventi diritto (impianti sportivi, luoghi d’arte, operatori turistici o altri fornitori dei beni e dei servizi disponibili sul sito) nei termini ed alle condizioni concordate con gli stessi.
    Il servizio viene automaticamente rinnovato 15 giorni prima della sua naturale scadenza. È possibile disattivare in qualsiasi momento il rinnovo automatico direttamente dalla pagina del profilo utente; in questo caso, se successivamente non verrà manualmente rinnovato prima della scadenza, il servizio verrà sospeso fino al pagamento volontario della quota annuale.
    Qualora l’addebito non vada a buon fine il relativo servizio o acquisto verrà sospeso, fino al completo saldo di quanto dovuto dall’Utente. Eventuali comunicazioni in merito verranno inviate all’indirizzo email registrato. Il servizio o l’acquisto verrà inoltre sospeso, previa comunicazione all’indirizzo email registrato: in caso venga a scadere la validità della carta di credito registrata dall’Utente, in caso di mancato pagamento o rinnovo della Quota Annua, qualora venga rimossa o negata l’autorizzazione agli addebiti sulla carta di credito registrata dall’Utente, o in caso di violazione dei divieti previsti all’articolo 8 (secondo paragrafo). MYPASS si riserva il diritto di interrompere definitivamente il rapporto con l’Utente in caso di gravi o ripetuti inadempimenti o disagi imputabili all’Utente.

  6. Cancellazione dall’applicazione. Recesso. Disabilitazione del servizio

    L’Utente ha diritto di cancellarsi in ogni momento, inviando una email dall’indirizzo registrato al seguente indirizzo assistenzaclienti@mypass.cc. In caso di cancellazione la Quota Annua eventualmente versata non sarà rimborsata; la cancellazione non comporta estinzione dei pagamenti ancora dovuti per servizi o beni nel frattempo acquistati; i relativi addebiti verranno effettuati sulla carta di credito registrata prima della cessazione definitiva del rapporto.
    Il recesso è escluso per l’acquisto di biglietti da utilizzarsi in un determinato giorno o periodo, o per l’acquisto di ricariche da utilizzarsi in un determinato giorno o periodo (art. 55, comma 1, lett. b) Codice del consumo).

  7. Esclusione di rimborsi. Non cedibilità.

    È escluso qualsivoglia rimborso del corrispettivo pagato, ad eccezione di quanto previsto in caso di recesso. In particolare, il rimborso è escluso qualora l’Utente non utilizzi per tempo o utilizzi solo parzialmente il biglietto 9. Manutenzione e disfunzioni dell’applicazione .
    MYPASS si riserva il diritto di modificare, limitare o escludere l’accessibilità e le funzionalità dell’applicazione in qualsiasi momento a causa di lavori di manutenzione, implementazione di nuove funzioni, aggiornamento, ed analoghi eventi o necessità. I dati che dovessero risultare perduti o compromessi verranno nuovamente richiesti all’Utente in caso di nuovo accesso.

  8. Proprietà intellettuale

    È escluso qualsivoglia rimborso del corrispettivo pagato, ad eccezione di quanto previsto in caso di recesso. In particolare, il rimborso è escluso qualora l’Utente non utilizzi per tempo o utilizzi solo parzialmente il biglietto.

  9. Manutenzione e disfunzioni dell’applicazione

    MYPASS si riserva il diritto di modificare, limitare o escludere l’accessibilità e le funzionalità dell’applicazione   in qualsiasi momento a causa di lavori di manutenzione, implementazione di nuove funzioni, aggiornamento, ed analoghi eventi o necessità. I dati che dovessero risultare perduti o compromessi verranno nuovamente richiesti all’Utente in caso di nuovo accesso.

  10. Proprietà intellettuale

    MYPASS ed i suoi aventi causa detengono tutti i diritti d’autore e tutti gli altri diritti relativi ai servizi offerti nonché ai contenuti del sito (quali, in via esemplificativa: informazioni, immagini, video, slogan, materiale di promozione e comunicazione). Ne è pertanto espressamente vietata la modifica, la pubblicazione, la riproduzione, la cessione a qualsivoglia titolo a terzi, al pari dell’utilizzo difforme dal semplice godimento dei medesimi quale utente finale degli stessi.

  11. Variazione delle Condizioni Generali

    MYPASS potrà adeguare le presenti Condizioni Generali in qualsiasi momento anche, ma non solo, ai fini dell’adeguamento a normativa primaria e secondaria, o per adattarle a nuovi o diversi servizi e funzionalità. L’eventuale variazione delle Condizioni Generali sarà segnalata agli Utenti che si siano registrati quando erano in vigore precedenti Condizioni Generali; ai medesimi Utenti sarà richiesto di accettare le Condizioni Generali modificate; qualora non vengano accettate, l’Utente non potrà più accedere al sito né fruire dei servizi offerti dal sito stesso. Le Condizioni Generali in vigore potranno essere in ogni momento consultate, prima di accedere al sito e di utilizzarne i servizi, nella sezione “Termini d’uso” di questo sito.

  12. Invalidità parziale

    Qualora una qualsiasi delle disposizioni delle presenti Condizioni Generali sia o divenga invalida o inefficace in base alla normativa applicabile o a pronunce giudiziarie, la validità ed efficacia delle rimanenti disposizioni non sarà in alcun modo pregiudicata.

  13. Trattamento dei dati personali (Privacy)

    MYPASS si impegna a proteggere la privacy degli Utenti. Una parte del sito può essere esplorata senza dover comunicare alcun dato personale. I dati personali necessari per poter accedere ai servizi offerti sono raccolti e trattati ai sensi della Legge sulla Privacy (d.lgs. n. 196/2003).
    MYPASS raccoglie e utilizza i dati “personali e identificativi” degli utenti, vale a dire le informazioni relative alla persona fisica, alla persona giuridica, ente od associazione, necessari per identificare in modo univoco un individuo e/o per poterlo contattare, come ad esempio il nome, cognome, indirizzo di domicilio o residenza, numero di telefono, email, o altre preferenze di contatto ai sensi dell’art. 4, lettera b e c, d.lgs. n. 196/2003. Inserendo i propri dati personali nella procedura di Registrazione o nel processo d’acquisto, il consumatore acconsente al trattamento degli stessi secondo quanto previsto dal d.lgs 196/2003 del 30 giugno 2003.
    Gli applicativi software utilizzati possono contenere la tecnologia “cookie”. I cookie hanno principalmente la funzione di agevolare la navigazione da parte dell’utente. I cookie presenti negli applicativi software utilizzati sono di tipo anonimo e non sono riconducibili ai dati personali dell’utente.
    MYPASS non raccoglie né gestisce alcun “dato sensibile” idoneo a rivelare “l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale” (art. 4, lettera d, d. lgs. n. 196/2003).
    Al fine di potere incassare il corrispettivo dei servizi offerti  , MYPASS richiede i dati relativi alla carta di credito/prepagata che l’utente intende registrare per il pagamento dei detti servizi e acquisti. Rispetto a tali dati MYPASS potrà avere un ruolo di semplice trasferimento (c.d. “mere conduit”) o di memorizzazione temporanea (c.d. “catching”) secondo quanto previsto agli articoli 14 e 15 del d.lgs 9 aprile 2003, n. 70 (Codice del Commercio Elettronico). I dati completi relativi alle carte di credito/prepagate verranno trasmessi, custoditi e conservati dal Gestore del gateway di pagamento e dall’Acquirer bancario, unici soggetti ad averne intera conoscenza al fine di addebitare sulla carta di credito medesima i pagamenti indicati da MYPASS Srl.
    Quest’ultima avrà, e con il mero fine di riconoscimento e di abbinamento della carta di credito al relativo Utente, conoscenza solo di alcune cifre del numero della carta di credito (PAN); ogni carta di credito sarà inoltre abbinata ad un codice, fornito dal gateway bancario, identificativo dell’Utente titolare della carta stessa, in modo tale che gli addebiti successivi (pagamenti ricorrenti) pervengano sulla carta di credito dell’Utente desiderato.
    Il responsabile del trattamento dei dati raccolti e custoditi da MYPASS è MYPASS Srl.
    Ogni commento od osservazione relativa alla presente informativa sulla Privacy può essere inviato al seguente indirizzo mail a assistenzaclienti@mypass.cc

  14. Legge Applicabile e Foro Competente

    Le presenti Condizioni Generali sono soggette alla legge italiana. Per ogni controversia sarà competente il Tribunale del luogo di residenza o domicilio elettivo dell’Utente.

Back To Top